#hashtagwar

Nelle ultime settimane siamo stati impegnatissimi con gli #hashtag. Vita dura quella dei social network, #like #share #post #tagforlike #instaswag e tutte quelle cose. Mentre io combatto la mia personalissima lotta del cancelletto e cerco di non ammazzare piccioni, ci sono Abel, Martino e Kledi (si è ancora vivo, si è solo dedicato alle serate più cool di #facebook) che fanno alcune cose #serialchillers related.

Abel sta scrivegnando un libro intitolato Serial Chillers, ci sono anche apparizioni di Ale Bale e del potentissimo #skatenostro, potete seguire le sue avventure su questo blog: http://artofskateboarding.wordpress.com/

First published in the 1950s, The Serial Chillers Story Book Collection was full of tales of suspense and adventures in skateboarding. The Serial Chillers gang was about love. A love for friends and shredding on skateboards. The series contained many intimate stories of beer and brawls, kite flights and knife fights, but in the end, they were fundamentally about following your dreams and having fun along the way.

Banned from many libraries, the books were soon lost and forgotten over time. For the first time since the big “Serial Chillers Ban of 1965″, excerpts and artwork are being made available right here in this exclusive Serial Chillers blog devoted to the series itself.

It is my heart felt desire that you find much pleasure in these timeless classics!

-Abel

Visto che non imparerò mai bs lip Abel è stato così gentile da regalarmi un sogno!

Martino, noto #tatuaggista del luogo è invece impegnato in una tavola che ci sta preparando e per la quale gli saremo grati di birra a vita. Si tratta di un gatto/cuoco/assassino, per vedere le altre cose di Martino mettete un #like alla sua pagina: http://www.facebook.com/monstersinmotiongallery

Dico sul serio, è un ragazzo di cuore, ci supporta e ci sopporta e ci ha regalato anche degli adesivi #superswag. Ecco una bozza del felino e i nostri splendidi adesivi!

stickers

Dulcis in fundo arriviamo al party cuozzo boy più sk8ista di Napoli e provincia, si vede molto poco e di solito si annuncia con mesi di anticipo sparendo last minute. Nell’ultimo periodo tra una serata danzante e l’altre ha lanciato #wow una sua linea di calzini che pezzottando il nostro motto si chiama “I hate borin’ socks”. Se vi piacciono ecco la pagina facebook con tutte le info per trovarli (si sono quelle cose da ragazzo fashion hipster del nuovissimo millennio): http://www.facebook.com/socksborin?fref=ts

Questo invece è il commercial che ha realizzato Sergio, lo so è troppo bravo, dovrebbe chiamarlo qualcuno a filmare #quellifortitipoleovalls

P.S. Tra meno di una settimana saremo finalmente in ferie in territorio #skatenostro, ci stiamo allenando tantissimo per non far capire che siamo #terroni. Abbiamo acquistato anche un vocabolario di #padano! Che #sn ci abbia in gloria!

P.P.S. L’esercito di Silvio ha iniziato la raccolta delle arance!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...